La Determinazione n. G05164 del 18 aprile ha modificato la procedura di accesso della Linea di Intervento A-Fondo Futuro 2014-2020 a partire dal 2018, non toccando invece quella per la Linea B-Liquidità Sisma.

Dal 3 Maggio 2018 è divenuto possibile inviare le domande per la Linea di Intervento A: 31,5 milioni di euro destinati a microimprese e liberi professionisti in difficoltà, al fine di favorire  piccoli finanziamenti a tasso agevolato.

Già aperta da qualche tempo la Liquidità Sisma: 3,2 milioni di euro messi a disposizione delle imprese per rispondere alle esigenze di liquidità. Sono 15 i Comuni del Lazio, rientranti nella zona sismica, che potranno usufruire di questi finanziamenti a tasso zero.

Fonte: Lazioeuropa

http://lazioeuropa.it/bandi/por_fse_fondo_futuro_e_liquidita_sisma_bando_modificato-488/