Intervitis Interfructa Hortitechnica

La prossima edizione della fiera tedesca, prevista dal 4 al 6 novembre 2018, sarà all’insegna del futuro.

L’appuntamento si terrà a Stoccarda e sarà un evento unico nel suo genere.

Intervitis Interfructa Hortitechnica è dedicato da sempre alle tecnologie per vini, succhi e colture speciali e dunque incentrato sulla digitalizzazione in tutte le sue sfaccettature.

Tra le filosofie sostenute dall’evento: “Sperimentare tecnologie dal vivo”.

Infatti, verranno presentate le macchine ed il loro funzionamento, sia nel settore della viticoltura sia in quello delle colture speciali.

Durante la manifestazione ci sarà anche una mostra speciale di “Droni e robotica”, organizzata dall’associazione Dwv (Associazione valori tedeschi), dalla Atw (Commissione per le tecniche di viticoltura) e dal Ministero federale per l’alimentazione e l’agricoltura (Bmel).

Nel corso della presentazione ci saranno droni per il telerilevamento e la protezione delle piante, nonché robot per la fenotipizzazione e i lavori di viticoltura.

Un’altra novità di quest’anno è la presenza di due aree tematiche in più: “Viticoltura 4.0” e “Campus 4.0”.

In quest’ultime si potranno conoscere i trend più recenti sulla digitalizzazione, i prodotti innovativi e le offerte per le giovani imprese.

Mentre nell’area tematica “L’efficienza energetica nella viticoltura” saranno presentate soluzioni pratiche per la viticoltura, finalizzate all’efficienza energetica e all’autarchia.

“La gestione del rischio” e “Protezione delle piante” sono altre due aree presenti durante l’evento e tratteranno l’una l’aumento del rischio di perdere i raccolti e l’altra del modo in cui evitare che ciò accada.

Nell’area di degustazione, allestita dalla Dwv, gli operatori potranno “Gustare la tecnologia“.

Qui gli istituti scolastici e di ricerca tratteranno questioni di carattere scientifico attinenti la viticoltura e la cantina.

L’area di degustazione comprenderà oltre ai tavoli anche gli stand di presentazione degli istituti partecipanti, sarà così possibile parlare dei processi di produzione direttamente con gli esperti. 

Per quanto riguarda lo spazio dedicato alle colture speciali, saranno messi al centro dell’attenzione la tecnologia e il know-how.

Gli espositori presenteranno una vasta offerta riguardante la moderna coltivazione di frutta e verdura, attraverso questioni come la concimazione, la protezione delle piante e le nuove tecniche di applicazione e irrigazione.

Inoltre, i giovani potranno trovare molte opportunità per il loro futuro grazie al Young Professionals Day.

Grazie all’iniziativa sarà possibile allacciare contatti professionali e sviluppare nuove idee insieme ad esperti del settore.