Dinamiche della produzione di olio d’oliva

Ismea ha pubblicato il 27 Luglio il proprio rapporto contenente le tendenze relative al settore olivicolo.

In una produzione internazionale del 2017/18 stimata in aumento del 30% rispetto all’annualità precedente, la situazione italiana vede delle prospettive ancora più rosee.

L’aumento dovrebbe addirittura segnare un +135%, grazie soprattutto al risultato della Puglia che già da sola supererà l’intero raccolto nazionale precedente.

I prezzi a livello internazionale hanno subito una tendenza flessiva, altro fenomeno che ha colpito anche l’Italia.

Nel nostro Paese il calo è stato rilevante e può essere evidenziato comparando i 5,86 euro al chilo come media di gennaio-luglio 2017 ai 4,18 euro dello stesso periodo del 2018

Fonte: Ismea

http://www.ismeamercati.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8837