Rapporto sulla competitività di Ismea

Il 24 Luglio 2018 è stato presentato presso Palazzo Wedekind il rapporto sulla competitività dell’agroalimentare italiano da parte di Ismea.

Un elemento del settore nazionale che da sempre continua a preoccupare risulta essere l’efficienza aziendale, con una filiera strutturalmente più debole rispetto ad altri paesi europei leader nel settore.

Segnali positivi invece arrivano dalla produzione di qualità, come il biologico e le indicazioni geografiche nel loro complesso.

Si tratta in ogni caso di una risorsa primaria per l’intera economia italiana, grazie ai suoi 61 miliardi di euro di valore aggiunto e 1.4 milioni di occupati in più di un milione di imprese. 

Fonte: Ismea

http://www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10303