Intervento dell’ICQRF in Spagna

L’ICQRF continua a svolgere la propria attività nell’ambito della salvaguardia del Made in Italy dalle frodi agroalimentari che costellano il mercato nazionale e non solo.

La vendita, a Barcellona e nei negozi catalani, del prodotto “Bufala de L’Emporda” ha allarmato i funzionari dell’Ispettorato che è subito entrato in azione.

È stata utilizzata la piattaforma European Food Fraud Network per comunicare con le autorità spagnole circa la composizione di questo prodotto, una mozzarella composta non esclusivamente da latte di bufala ma anche vaccino.

L’obiettivo di questa azione è, quindi, quello di tutelare i consumatori spagnoli e l’identità della mozzarella di bufala.

Fonte: Mipaaft

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/13200