La Riforma Pac del 2013 ha definito la nascita di una riserva per le crisi nel settore agricolo europeo, che è stata messa in pratica per la prima volta nel 2014.

Anche nel 2018 è stato così, con una dinamica che ha portato all’accumularsi di 444 milioni di euro dedotti dal sostegno agli agricoltori dello stesso anno secondo i dettami della Politica agricola comune.

Nonostante sia stato un anno in cui emergenze climatiche hanno colpito violentemente i campi coltivati europei, non vi è stato bisogno di attingere a questo tesoretto di sicurezza.

La Commissione europea ha quindi stabilito, il 29 Novembre, la redistribuzione di questa quota.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/eu444-million-be-reimbursed-european-farmers-2018-nov-27_en