Il passaggio attraverso la Conferenza Stato-Regioni è stato l’ultimo scoglio da superare per uno dei più importanti decreti sull’Ocm Vino.

Si tratta, infatti, delle norme per l’implementazione della misura di sostegno alla promozione dei prodotti vitivinicoli verso i Paesi terzi, strumento fondamentale per aumentare la visibilità dei prodotti europei nel resto del Mondo.

Nel decreto sono definite una per una le diverse azioni ammissibili: ad esempio quelle in materia di relazioni pubbliche, promozione e pubblicità, oppure la partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni.

Il sostegno avverrà tramite contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute per portare a termine i passaggi del proprio progetto.

Fonte: Mipaaft

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/13808