Nell’ultimo numero di AgrOsserva, Ismea ha tirato le somme dell’agroalimentare italiano nel 2018, da cui risulta una situazione tendenzialmente positiva per quanto riguarda il settore.

Un valore importante è arrivato dal numero di aziende condotte da under35, in crescita di più di 4 punti percentuali rispetto al 2017.

Uguali segnali di espansione, ma minori rispetto al passato, sono arrivati dalle esportazioni nazionali, +1,2%, e dalla spesa interna per prodotti agroalimentari, +0,3%.

L’aumento dei prezzi medi degli input di produzione congiunto ad una stabilità dei prezzi spuntati dagli agricoltori ha, invece, condotto ad un calo della redditività media delle aziende. 

Fonte: Ismea

http://www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10689