Per 12 settimane sarà possibile inviare la propria opinione sul tema degli aiuti statali, grazie alla nuova consultazione pubblica aperta dalla Commissione europea.

Si tratta di valutare come è strutturato il sostegno nel campo delle aree rurali, dell’agricoltura e degli spazi boschivi.

Fornire il proprio parere riguardo la normativa vigente è ancora più fondamentale in un momento decisivo per le proposte che possono essere integrate nella programmazione del periodo 2021-2027.

Una Commissione di lavoro dell’Unione europea raccoglierà e valuterà tutte le opinioni inviate da coloro che gestiscono oppure usufruiscono quotidianamente di queste possibilità finanziarie tramite gli strumenti esistenti.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/european-commission-seeking-feedback-state-aid-rules-agriculture-and-forestry-2019-apr-30_en