Nel rapporto pubblicato da Ismea si è concluso che il fatturato delle imprese alimentari nell’ultimo triennio è cresciuto più nel Mezzogiorno, +5,4%, rispetto al Centro-Nord, fermatosi al +4,4.

Sicuramente dati importanti per questo risultato sono stati la maggior presenza di aziende giovani come la maggior incidenza al Sud delle imprese di medie dimensioni, entrambe categorie più dinamiche che mostrano una maggior crescita.

Ma una motivazione fondamentale è sicuramente quella della forte presenza al Sud di tanti alimenti che hanno un peso importante sul settore agroalimentare nazionale.

Un esempio lampante è quello del vino, la cui filiera nel Mezzogiorno ha una produttività sensibilmente più elevata sia rispetto alla media nazionale che a quella del Centro-Nord.

Fonte: Ismea

http://www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10634