Dall’Aprile 2019 è attivo il portale online eAmbrosia, adibito a database pubblico delle indicazioni geografiche europee.

Questo nuovo strumento comunitario già era stato fornito dei dati riguardanti i prodotti protetti del settore vino, primi ad essere caricati.

Ad essi sono andate ad aggiungersi le restanti bevande alcoliche che hanno fornito una grande ricchezza di informazioni necessarie a completare il quadro del beverage.

A completare il quadro della situazione europea sarà il resto dei prodotti agricoli e del cibo, per i quali bisognerà attendere la fine del 2019 data la grande mole di alimenti di qualità che i diversi Stati membri possono vantare.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/eu-geographical-indications-spirit-drinks-now-available-new-database-2019-jul-26_en