Dopo la proposta della Commissione, è arrivata l’approvazione dei diversi Stati Membri alle nuove misure di sostegno agli agricoltori europei causa emergenza climatica.

A partire da metà Ottobre, gli agricoltori potranno usufruire di una quota dei pagamenti diretti che potrà raggiungere il 70% del totale.

Inoltre, avranno a disposizione l’85% dei pagamenti per lo sviluppo rurale, non dimenticando che ad oggi le misure non sono ancora state ufficializzate.

Un ulteriore intervento deciso non andrà a fornire finanziamenti, ma garantirà una maggiore elasticità sull’inverdimento in modo da non mettere a rischio la quotidianità del settore zootecnico per penuria di foraggi.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/en/IP_19_5471