Il 9 Novembre 2019 è stato fatto un passo avanti nel progetto di creazione delle Indicazioni geografiche africane.

Si tratta di un piano programmato dalla Commissione consultiva con termine fissato al 2020, che prevede una serie di complicate operazioni che garantiscano la creazione di una rete operativa efficiente.

Nel momento in cui tutto ciò entrasse a pieno regime, sicuramente l’intero settore agroalimentare continentale riceverebbe una spinta incredibile grazie all’identificazione e protezione della propria produzione di qualità.

La necessità è quella di andare a implementare innovazioni che già sono operative, come l’Area di libero scambio del continente africano.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/2020-action-plan-geographical-indications-africa-2019-nov-12_en