Il Rapporto sulla competitività dell’agroalimentare nel Mezzogiorno è stato presentato nella sua versione completa il 30 Settembre durante una conferenza nell’Università degli Studi di Salerno.

Il soggetto preso in considerazione, in questo studio suddiviso in tre parti, è stato l’insieme delle imprese agroalimentari del Sud Italia.

Sono stati analizzati i rapporti mantenuti da esse sia con gli altri appartenenti alla filiera, sia con il mercato interno ed estero.

Le modifiche susseguitesi nel corso del tempo in queste interazioni, che hanno come fulcro le aziende del Meridione, hanno portato all’evidenza di alcune caratteristiche nuove: un esempio è la dinamicità di certe realtà, che potranno trascinare l’intero settore ad un posizionamento più rilevante nell’ambito dell’agroalimentare italiano.

Fonte: Ismea

http://www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10831