Il 4 Novembre sono stati ufficialmente lanciati i lavori del nuovo osservatorio comunitario sul vino.

Quest’ultimo segue ai precedenti già creati per alcuni dei maggiori prodotti dell’agroalimentare europeo, come la carne, il latte e lo zucchero.

I lavori di questo nuovo soggetto permetteranno di monitorare i dati più importanti del comparto vitivinicolo, ovvero i prezzi, la produzione e lo scambio.

Le ulteriori differenziazioni tra le diverse tipologie di vino, compresa una sezione a parte sulle Indicazioni d’Origine, garantiranno un’analisi a tutto tondo.

I risultati permetteranno previsioni di breve periodo ed una maggiore trasparenza lungo tutto l’arco della filiera.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/commission-launches-wine-market-observatory-2019-nov-04_en