L’industria 4.0 comprende tutto ciò che concerne automazione, nelle attività lavorative che fino ai giorni nostri sono state portate avanti in maniera preponderante dall’uomo nei limiti delle proprie possibilità.

Si tratta di una vera e propria rivoluzione, che sta portando e porterà in futuro ad uno stravolgimento della produzione.

Non può essere considerata al di fuori di queste dinamiche l’agricoltura e le sue tecniche, tanto legate alla terra e allo sforzo umano quanto necessitanti di innovazione e maggiore efficienza per vincere la sfida dell’alimentazione nel mondo futuro.

Mentre le più importanti aziende e istituti di ricerca studiano e sviluppano sempre nuove possibilità tecnologiche da immettere sul mercato, alcune sono già realtà consolidate nel campo dell’agroalimentare.

Droni e sensori garantiscono un accumulo di informazioni chiave altrimenti impossibile, e gli strumenti internet sono in grado di assicurare la condivisione di informazioni che permettano lo scambio di dati cruciali al mantenimento di un sistema colturale autosufficiente, sia per le spese che per la difesa dell’ambiente.

La Banca Popolare del Lazio si offre come partner finanziario di chiunque intenda investire nell’ambito dell’innovazione tecnologica tramite il Prestito Agrario di DOTAZIONE.