Il mese di Settembre del 2019 ha stabilito un nuovo record per il surplus dell’agroalimentare italiano, che ha raggiunto 3,7 miliardi di euro.

Ciò è stato ottenuto nonostante l’aumento contemporaneo delle importazioni.

Questo intensificarsi degli scambi ha toccato diversi prodotti e Paesi che congiunti hanno fornito questo risultato.

Gli Stati che maggiormente hanno visto aumentare la propria fornitura di prodotti all’Ue sono l’Ucraina, il Cile e il Sudafrica.

Per quanto riguarda le importazioni, invece, l’ingresso nel mercato comunitario si è espanso in maniera rilevante per la frutta tropicale, i semi oleosi, e le verdure nella loro totalità.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/eu-agri-food-trade-surplus-hits-record-levels-september-2019-2019-dec-17_en