Per la prima volta il rapporto contente le previsioni dell’agroalimentare Ue, relative al periodo 2019/2030, hanno contenuto informazioni complete sui parametri climatici.

Per quanto riguarda i gas serra, è stata ipotizzata una contrazione delle emissioni grazie alla diminuzione dei bovini da latte.

Al contrario le coltivazioni potranno portare ad un aumento dell’ossido nitroso rilasciato nell’ecosistema, elemento inquinante la nostra atmosfera.

Analizzare questi parametri significa anche tenere presente che in un arco di tempo così ampio non è stato possibile considerare le eventuali evoluzioni nelle tecniche colturali che potranno portare a modifiche anche rilevanti dei modelli ad oggi validi.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/info/news/eu-agricultural-outlook-2019-2030-societal-demands-driving-food-market-developments-combining-affordability-sustainability-and-convenience-2019-dec-10_en