L’8 Gennaio è stata presentata la Strategia nazionale per il risparmio idrico, la tutela territoriale, la lotta al dissesto idrogeologico.

Tale vastissimo programma d’azione è stato suddiviso in due bienni per facilitarne l’organizzazione.

Ad oggi, sono già in azione o in procinto di partire gli interventi relativi specificamente al 2020.

Si tratta di 52 progetti che saranno sostenuti da un’importante dotazione di circa 500 milioni di euro.

Cruciale al fine dell’efficienza d’azione e all’ottenimento di risultati in tempi brevi è l’immediata cantierabilità: criterio che è stato e continua ad essere alla base della selezione a livello nazionale dei possibili beneficiari.

Fonte: Mipaaf

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/14869