Ismea ha pubblicato il report sugli scambi del vino italiano con l’estero relativi al periodo Gennaio-Settembre del 2019.

Si tratta di un periodo che ha registrato un importante incremento delle esportazioni, a cui manca l’ultimo trimestre per completare un’annata che si avvicini ai 6,5 miliardi di euro di valore.

Un mercato in cui è stato registrato un forte aumento è quello tedesco, che ha fatto registrare rispetto al 2018 un +24% trascinato dal 47% in più dei vini sfusi.

Altro Paese in cui si è registrata una tendenza rilevantemente positiva è il Regno Unito, le cui quantità di vino italiano sono aumentate di molto.

Fonte: Ismea

http://www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10906