Il Monumento Naturale della Palude di Torre Flavia è ciò che ad oggi rimane di un’area acquitrinosa, di cruciale importanza ambientale soprattutto per la ricca biodiversità che ospita.

Si tratta di un sito oggetto di protezione da parte della Regione Lazio ormai dal 1997, ma il degrado che ha continuato a subire ha costretto al recente intervento di riqualificazione.

È ufficialmente da pochi giorni che tutte le operazioni sono terminate, determinando la totale riapertura del sito al pubblico.

Si tratta di un’area di 48 ettari di proprietà di Arsial, al cui interno la Citta Metropolitana di Roma Capitale, ente gestore, svolgerà attività di visite e educazione ambientale.

Fonte: Arsial

http://www.arsial.it/arsial/torre-flavia-e-tutta-accessibile-grazie-al-lavoro-di-arsial/