Ismea ha pubblicato sul proprio sito il Rapporto Ismea-Qualivita 2019, punto di riferimento annuale per l’analisi dei dati relativi alle produzioni Dop, Igp e Stg.

È un documento necessario in un Paese come l’Italia, che fa della propria produzione certificata il fiore all’occhiello dell’agroalimentare.

E si tratta di una categoria che non smette di espandersi, con un valore generato che ha raggiunto i 16 miliardi di euro, corrispondenti ad un aumento del 6% rispetto al 2018.

Anche le esportazioni crescono in maniera rilevante, superando i 9 miliardi di euro grazie alle 824 eccellenze sottoposte ad indicazione geografica della nostra Penisola.

Fonte: Ismea