Il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali ha inviato una richiesta formale di proroga alla Commissione europea.

Ciò si è reso necessario in seguito alle sollecitazioni dovute all’emergenza coronavirus nel nostro Paese, arrivate al Ministero da un fronte ampio di appartenenti al settore agroalimentare, ovvero imprese agricole, associazioni di categoria, rappresentanti dei lavoratori e Regioni.

Nella richiesta sono contenuti i danni e le difficoltà che l’Italia sta affrontando e dovrà continuare a sostenere nel futuro.

L’obiettivo è ottenere una proroga alla scadenza delle domande Pac e ai pagamenti del Psr, oltre a una espansione dei programmi di sostegno delle Ocm.

Fonte: Mipaaf

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15133