Il 20 Aprile è stato pubblicato dalla Commissione europea il rapporto sui risultati dei prodotti di qualità dell’agroalimentare europeo riuniti sotto la protezione delle Indicazioni geografiche.

Gli studi sono stati portati avanti raccogliendo i dati relativi al 2017, non tenendo quindi conto degli ulteriori sviluppi che ci sono stati negli ultimissimi anni.

Sommando insieme il valore dalle vendite dei prodotti sotto Indicazione geografica e le Specialità tradizione garantite si è raggiunto un valore di 77,15 miliardi di euro.

All’interno di essi non si può non sottolineare il grande risultato del vino, che da solo rappresenta più della metà del valore.

Fonte: Commissione europea

https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/en/ip_20_683