Il 21 Maggio si è svolta, in videoconferenza, data l’impossibilità di incontrarsi fisicamente, una riunione del Tavolo Indigenti per l’emergenza alimentare.

È stata avvita la distribuzione di 50 000 tonnellate di cibo, relative a 7 prodotti per cui sono già terminate le gare dei bandi indetti a livello nazionale.

Sono, inoltre, in arrivo nuovi fondi che permettono di fronteggiare la situazione nazionale che ha raggiunto un livello critico.

Partiranno delle ulteriori gare per l’acquisto di formaggi e prosciutti a Denominazione d’origine protetta, inoltre il Decreto Rilancio ha implementato il Fondo emergenza alimentare di altri 250 milioni di euro.

Fonte: Mipaaf

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15471