L’emergenza coronavirus ha portato ad un forte dibattito riguardante il settore agroalimentare, sul quale si è andata a focalizzare l’attenzione dell’opinione pubblica.

In un periodo in cui sono crollate molte delle certezze della nostra vita quotidiana, è rimasto saldo il ruolo dell’agricoltura come cardine dell’intera vita umana.

Un’ulteriore dimostrazione di come il futuro debba ancor più concentrare le proprie forze sullo sviluppo di un settore primario che sappia integrare tradizione e innovazione.

In un’intervista rilasciata dalla Ministra Bellanova al New York Times è stato sottolineato come per ottenere ciò non si possa prescindere dall’ingresso sempre più largo di giovani in agricoltori, che siano in grado di portare nuove forze e idee in un ambito troppo spesso rilegato ad una vita poco aderente ai canoni moderni.

 La Banca Popolare del Lazio si offre come partner di chi intenda entrare in questo mondo tramite il Prestito Agrario di DOTAZIONE.