Il 9 Settembre la Conferenza Stato-Regioni ha ufficializzato un Decreto del Mipaaf e del Mef valido per la campagna 2020/2021 del settore vitivinicolo.

Nel Decreto è stata discussa la possibilità di una riduzione volontaria della produzione di uve destinate a Denominazione di origine ed a Indicazione geografica, fornendo fondi pari a 100 milioni di euro.

È stato preparato un modello di domanda estremamente semplificato e pre-compilato, nel quale saranno quantificati gli obiettivi produttivi di ogni azienda che desidera presentare richiesta.

Ciò rientra nelle misure che il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali sta mettendo in atto per correre ai ripari rispetto ai danni dovuti all’emergenza coronavirus.

Fonte: Mipaaf

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15731