È arrivata una nuova ufficialità per il settore vitivinicolo del Lazio, una delle punte dell’agroalimentare regionale, qualitativamente e quantitativamente parlando.

La Regione Lazio ha rilasciato, tramite la Determinazione Dirigenziale n. G10041 del 1 settembre 2020, le autorizzazioni per i nuovi impianti viticoli relativi all’annualità 2020.

Nella Determinazione troviamo i riferimenti e i termini per l’utilizzazione delle stesse Autorizzazioni.

Sul Bollettino telematico regionale del 3 Settembre è presente l’elenco delle superfici vincolate ai criteri di priorità e delle superfici totali autorizzate.

La pubblicazione di tale normativa assume valore di comunicazione ufficiale alle imprese interessate a tale campo d’azione della viticoltura.

Fonte: Regione Lazio