Negli ultimi anni gli impianti di kiwi stanno vivendo una situazione inedita.

Stiamo parlando di un mercato molto particolare, di una materia prima dalla produzione concentrata in pochissime zone nel mondo, tra cui l’Italia si pone ai vertici.

Recentemente si è presentata una nuova patologia, la moria del kiwi, che sta mettendo a serio rischio le coltivazioni.

Il Ministero, quindi, è in contatto con i diversi soggetti della filiera per monitorare la situazione e sostenere eventuali sviluppi in grado di portare ad una lotta più efficace.

Nel frattempo, la riunione del Comitato Fitosanitario Nazionale del 21 Settembre ha ufficializzato la costituzione di una task force per coordinare le attività di ricerca.

Fonte: Mipaaf