TERRELAB

28 luglio 2017
foto6

Approvato bando per la prevenzione

È stata approvata la Determinazione  n. G09152 del 30/06/2017 relativa all’Intervento 5.1.1.2 “Sostegno a investimenti in azioni di prevenzione volte a ridurre le conseguenze di probabili calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici nelle aziende agricole”. L’Operazione si muove all’interno […]
28 luglio 2017
pasta-e-riso-2

Firmati decreti relativo ai prodotti pasta e riso

Il 20 Luglio sono stati firmati due decreti interministeriali relativi a due prodotti principe del settore agroalimentare nazionale: la pasta ed il riso. I provvedimenti prevedranno l’introduzione di un regime di etichettatura sperimentale, che durerà due anni, che comporterà l’obbligo […]
28 luglio 2017
EC President Jose Manuel Barroso  and the president of Europe Council Herman Van Rompuy  and brazilian President Dilma Rousseff

Accordo commerciale Ue-Brasile

L’Ue ed il Brasile hanno firmato un accordo commerciale, il cui fine prefissato è il supporto della produzione agricola e l’introduzione di efficienti misure di controllo della sicurezza del cibo. L’obiettivo è di limitare distorsioni del mercato agroalimentare e di […]
28 luglio 2017
dry field

Piano per l’emergenza siccità

L’emergenza siccità causata da questa torrida estate sta mettendo in crisi il settore agricolo italiano e, per correre ai ripari, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha redatto un piano per contrastarla. Per prima cosa, le aziende che […]
21 luglio 2017
i-vini-in-degustazione-lunedi-17-al-castello-di-barolo

A Barolo, al Festival Collisioni, degustazione dei vini della Provincia di Latina

I vini della Provincia di Latina incontrano il Mondo e conquistano Mr. Steven Spurrier! “Verrò presto a trovarvi”, ha salutato così i produttori di vino della Provincia di Latina Mr. Steven Spurrier, uomo-simbolo della rivista inglese Decanter e tra i […]
21 luglio 2017
olivicoltura

Contributi accoppiati, in Italia ancora poca attenzione a questi fondi

Forse le difficoltà delle domande, forse i tempi biblici per ottenere il credito, forse ancora un senso di Europa poco sensibile alle attenzioni degli olivicoltori italiani, quale che sia la ragione il risultato è che il settore non fa quasi […]