È stato definito un nuovo sostegno per la ricerca nel mondo agroalimentare.

4 milioni di euro sono stati destinati a progetti relativi all’agricoltura biologica, ognuno dei quali potrà beneficiare di un massimo di 300 000 euro.

Questo è fondamentale per lo sviluppo di un comparto che ha superato il 15% del totale della superficie coltivata nella Penisola, come evidenziato dalla Ministra delle politiche agricole, alimentari e forestali Bellanova.

A presentare i progetti potranno essere Università, Enti pubblici e Enti privati che hanno tra gli scopi statutari la ricerca e la sperimentazione e che non perseguono scopo di lucro, con il coinvolgimento diretto di aziende agricole biologiche o biodinamiche.

Fonte: Mipaaf