Il mondo enologico è talmente legato alla cultura italiana da aver costellato con il tempo l’intero panorama della Penisola di realtà che vivono in stretta parentela con la propria produzione vinicola.

In tale prospettiva, il Comune di Barolo ha vinto recentemente il premio di “Città Italiana del Vino 2021”, in competizione con comuni che rappresentano tutta Italia, come Montepulciano e Taurasi.

Ma questo è solo un riconoscimento a livello nazionale della presenza radicata nel territorio di una cultura vitivinicola che richiama ogni anno turisti da ogni parte del mondo.

Entrare nel mondo vitivinicolo non è facile, proprio per le alte aspettative e la strumentazione necessaria per un prodotto che rispetti le richieste di una domanda abituata alla qualità che l’Italia sa offrire.

La Banca Popolare del Lazio si offre come partner finanziario di chiunque intenda investire nel settore tramite il Prestito Agrario di DOTAZIONE.