Dalla giornata di Domenica 15 novembre è stato attivato il portale per la presentazione delle domande dei fondi destinati al mondo della ristorazione.

Si avrà tempo fino al 28 novembre per ristoranti, agriturismi, mense, catering, alberghi che intendano richiedere contributi a fondo perduto.

Sono stati messi a disposizione delle imprese 600 milioni di euro, in grado di fornire un ristoro alle aziende che hanno subito forti danni a causa dell’emergenza coronavirus.

Ogni soggetto potrà usufruire di un massimo di 10 000 euro per l’acquisto di prodotti delle filiere agricole e alimentari, anche DOP e IGP, inclusi quelli vitivinicoli.

Fonte: Mipaaf