Ismea ha pubblicato un rapporto contenente i dati sulla spesa domestica relativi ai primi nove mesi di questi 2020.

La situazione unica che si è venuta a creare a seguito della situazione legata all’emergenza coronavirus rende il valore della spesa per i consumi casalinghi un dato chiave per studiare quest’anno unico che sta arrivando alla conclusione.

I numeri infatti confermano l’anno eccezionale: dopo un +9,3% fatto segnare nella prima metà del 2020, i successivi 3 mesi hanno stabilizzato la crescita a 7 punti percentuali.

Ciò è dovuto alle parziali riaperture estive, che hanno ricreato una situazione più vicine alla media prima del ritorno a chiusure più decise al termine del periodo estivo.

Fonte: Ismea