Il rapporto di Ismea sui consumi domestici nei primi nove mesi del 2020 ha mostrato la grande espansione della spesa familiare di prodotti agroalimentari, dovuta alle restrizioni legate all’emergenza coronavirus.

Nello spettro di prodotti che ogni giorno raggiungono le nostre tavole una componente fondamentale della nostra alimentazione è quella della frutta e verdura.

Il comparto ortofrutticolo ha dovuto adeguarsi alle nuove richieste della distribuzione al consumatore, poiché la domanda di tali prodotti riflette appieno l’espansione generale.

Rispetto ai primi nove mesi del 2019, il consumo tra le mura di casa di frutta è cresciuto del 9,1%, mentre quello di ortaggi dell’8,4%.

Fonte: Ismea